I cerchi-tutori.

Inviato da:

La stagione è propizia per mettere a posto l’attrezzatura, sfogliare i cataloghi rastrellati nelle innumerevoli fiere e manifestazioni di giardinaggio tenutisi in un po’ tutta Italia e quindi ordinare semi e piante nei vivai. Tutto ciò senza dimenticare di leggere qualche buon libro nelle lunghe sere in cui il freddo attanaglia la campagna e il giardino. Per chi ama le erbacee perenni, e pare che il genere interessi sempre più appassionati, un lavoretto di bricolage farà in modo che le ...

Leggi tutto →
0

Bucaneve per iniziare.

Inviato da:

Non vi è dubbio che  i fiori molto precoci destano l’interesse del giardiniere appassionato come e più di altre affascinanti corolle che però sbocciano quando tutto o quasi è disponibile. L’umile bucaneve per esempio, è uno dei primissimi e colora il sottobosco quando ancora il ghiaccio non ha deciso a mollare la presa e talvolta la neve si dilunga sui pendii freddi della collina. Il bucaneve, a cui poco importa della temperatura, ha il suo orologio biologico che gli suggerisce ...

Leggi tutto →
0

Il sovescio, prepariamolo adesso.

Inviato da:

Se prevediamo di creare una nuova bordura di erbacee perenni e rose, oppure se le quattro aiuole sotto casa non bastano più e nella mente frulla l’idea di allargare il giardino verso il prato incolto, dobbiamo prevedere per tempo alla preparazione del terreno, ossia alla sua concimazione e lavorazione. Il metodo migliore è quello del sovescio. Praticato in agricoltura biologica o dagli agricoltori che ancora hanno a cuore la qualità dei propri terreni, il sovescio permette di arricchire il terreno ...

Leggi tutto →
0

I Sedum, le piante delle rocce.

Inviato da:

Mai come nelle scorse stagioni invernali la pianura padana ha sofferto per la mancanza d’acqua. Gli esperti dicono che la situazione potrebbe diventare cronica e quindi ripetersi sempre più spesso durante l’inverno. Siccità, aridità e forse desertificazione, brutte prospettive per i paesi mediterranei. Nella speranza di una inversione di tendenza e riponendo l’ultima mia fiducia verso una coscienza ecologica di massa che finalmente si ravveda dallo scempio ambientale, osservo incredulo alcune piante del giardino che senza una goccia d’acqua hanno ...

Leggi tutto →
0

L’inverno del giardiniere. 2^ parte

Inviato da:

  • Cataloghi “vendita per corrispondenza”. Con questa definizione intendo tutti i cataloghi che puntualmente ci ritroviamo nella cassetta delle lettere. Non faccio nomi, ma si tratta di conosciutissimi olandesi, francesi e anche italiani, che vendono per corrispondenza da innumerevoli lustri. Seguono un po’ le mode e spesso propongono le piante in veste spettacolare, cioè mostrandone una esagerata fioritura (spesso ritoccata virtualmente) una crescita miracolosa e una produzione di frutti da Eden dell’ortolano. Presentano quasi sempre una lista con un contenuto di ...
Leggi tutto →
0

L’inverno del giardiniere. 1^ parte

Inviato da:

E’ bello, in una giornata di vento gelido o durante una copiosa nevicata, cercare un cantuccio caldo dell’abitazione e in compagnia di un buon libro trascorrere qualche ora. Piaceri dell’inverno…si ma per l’appassionato giardiniere sono anche momenti di riflessione. La mente vaga tra rose profumate e digitali esuberanti, intriganti peonie e aromatici timi, ricordi e progetti si accavallano, una sorta di vagabondaggio meditativo, miscela di previsioni per il futuro e reminiscenze sulla passata stagione. Nella lunga attesa dalle brevi giornate ...

Leggi tutto →
0
Pagina 11 del 11 «...7891011